Blog Cafè

NetMediaEurope Italia

marzo 2012

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Emanuela Teruzzi

a cura di Emanuela Teruzzi


Pubblicità

Creative Commons License

« gennaio 2010 | Main | marzo 2010 »

Dal 1° marzo browser libero su Windows

Dal primo marzo gli utenti europei di Windows potranno scegliere il proprio browser. Grazie al ballot screen, voluto da un accordo fra Microsoft e l'Antitrust Ue, ora chiunque potrà dire se su Windows vuole navigare con Firefox, Google Chrome, Opera, Internet Explorer o Apple SafariCambierà qualcosa? Saranno in molti a scegliere su Windows un browser diverso? Aspettiamo i dati di medio periodo, intanto si muovono pedine. Google annucia che, in occasione del ballot screen, farà pubblicità a Chrome anche nelle metrò di Londra e Parigi. Si enfatizza il browser, ma in realtà la sfida continua a giocarsi sui nuovi servizi, le nuove funzionalità, le nuove idee. Già ora Chrome sta erodendo market share a IE e Firefox, d'ora in avanti sarà più facile.

Inserito il 25 di febbraio 2010
Permalink | Commenti (1) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Pubblicità

Vancouver e Barcellona

Due appuntamenti molto diversi fra loro, ma molto focalizzati sulla tecnologia. A Barcellona è di scena da oggi il Mobile World Congress, con le attese novità di Nokia e Intel, Microsoft, Alcatel, Samsung...  sul mondo mobile e sulle tecnologie di comunicazione. A Vancouver sono in pista, invece, le olimpiadi invernali, che si possono seguire online su YouTube, Google Maps, siti di informazione (Nbc ha scelto il formato Microsoft Silverlight, preferendolo a Flash), smartphone, iPhone,... Due eventi, due spettatori diversi, ma non in tutto.

Inserito il 15 di febbraio 2010
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Buzz, Google non perde tempo

Mi piace la velocità che contraddistigue Google. Ci sono aziende che presentano roadmap, annunciano infinite beta prima delle versioni definitive, fanno passare anni tra il dire e il fare. Di Google trovo che sia spiazzante la capacità di stare al passo con il mercato, di dettare i ritmi. In una conferenza stampa, annunciata a sorpresa ieri in mattinata, Bradley Horowitz, vice president Google, ha presentato Google Buzz, in aperta concorrenza con il mondo di Twitter e di Facebook.... Buzz crea nuovi modi di comunicare all'interno di Gmail, di condividere foto, video, aggiornamenti, è personalizzabile come Flicks, ha cinque particolari funzionalità, assomiglia a Google Reader, permette di fare cose come con Facebook e Friendfeed, e altro ancora (il video parla chiaro)...  Con la versione Enterprise già nei pensieri. Chi ha tempo non perda tempo!

Inserito il 10 di febbraio 2010
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

iPhone nel paniere Istat

Dal paniere Istat 2010 escono i fiammiferi e le lampadine ad incandescenza, ma entrano gli smartphone trainati dalla moda dell'iPhone e del Blackberry, i voli low-cost, gli interventi medici privati e le badanti. Per fortuna cresce anche il peso della voce  "ricreazione, spettacoli e cultura". In passato l'Istat aveva fatto posto a chiavette Usb, Dvd, Gps, giochi per console... Ora è tempo di iPhone. La tecnologia ha sempre più peso.

Inserito il 8 di febbraio 2010
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit