Blog Cafè

NetMediaEurope Italia

marzo 2012

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Emanuela Teruzzi

a cura di Emanuela Teruzzi


Pubblicità

Creative Commons License

« luglio 2008 | Main | ottobre 2008 »

899, 144, 166...dal primo ottobre stop ai numeri pericolosi

Tiscali già da metà luglio blocca i numeri 144 e 899 e, a metà settembre, anche Telecom Italia ha iniziato a bloccare le chiamate al 144, applicando la direttiva del Garante delle comunicazioni. Da domani, primo ottobre, per ordine dell'Authority Tlc, i numeri che gonfiano le bollette vengono disabilitati in tutta Italia: gli utenti saranno più tutelati contro i numeri pericolosi come 144, 166, 482, 483, 484 e 899 (se non vorranno proteggersi, dovranno scegliere l'opzione di disabilitare il blocco). Rimarrà invece accessibile il numero usato per la beneficenza, il 485.
L'AgCom scopre, inoltre, il bello della pubblicità: darà vita a una pervasiva e tempestiva campagna informativa (spot televisivi, annunci sulla stampa e sui siti web, comunicazioni in bolletta, opuscoli,...) "al fine di stroncare il fenomeno dell'addebito di traffico truffaldino nelle bollette telefoniche".

Inserito il 30 di settembre 2008
Permalink | Commenti (4) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Pubblicità

Attenti al clickjacking! Come evitarlo

Arriva il clickjacking, una nuova vunerabilità strutturale scoperta dagli esperti di sicurezza: il clickjacking simula clic sui link come se i siti fossero navigati veramente da utenti che in realtà non li hanno mai visitati. Colpisce i browser e permette ai malintenzionati di generare un clic su qualsiasi link, come se fosse fatto dall'utente. Non è a rischio l'home banking, che è già protetto contro questo genere di truffa, e neppure i siti di e-commerce.
Tuttavia la falla potrebbe essere sfruttata per iscriverci a newsletter, a nostra insaputa, o fare clic su banner pubblicitari o altre azioni del genere. A rischio sembrano soprattutto i giochi online in Flash; infatti Adobe sta già lavorando contro questa nuova problematica.
Come prevenire il clickjacking? Purtroppo non esiste patch per risolvere il problema, ma saranno i browser a dover cambiare certi meccanismi di base per evitare questa falla. Per ora sembra che gli utenti di Mozilla Firefox possano installare il plug in NoScript. Gli utenti degli altri browser possono invece disabilitare i Javascript e la gestione del tag iFrame.

Inserito il 29 di settembre 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Il giorno di Android

Pomeriggio alle 16.30 ora italiana, le 10.30 di New York, Google e T-Mobile sveleranno Android, la piattaforma software per gli smartphone. Avevamo visto dei prototipi al Mobile World Congress di Barcellona lo scorso febbraio (qui sotto il video), e parlato a iosa in questi mesi. Oggi su Gizmodo seguiremo l'evento con un live blogging, come se fossimo a New York...

Inserito il 23 di settembre 2008
Permalink | Commenti (1) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Infosnacking, o meglio spiluccare le news

I giornali di carta frenano l'accordo sulla pubblicità tra Google e Yahoo. Internet sta crescendo ed erode terreno e budget alla stampa tradizionale, gli editori temono, i giornali subiscono una crisi di vendite a causa della forte concorrenza delle news online. Solo alcuni dati: i quotidiani Usa hanno perso l'8,05% di copie dal 2002 ad oggi, e il 3,03% solo nel 2007; nei primi mesi del 2008, anche le riviste hanno visto il crollo del 6,3% nelle vendite. I giornali sono tutti online per sopravvivere alla rivoluzione in atto, dovuta anche al fenomeno dell'infosnacking dei lettori, che preferiscono "spiluzzicare" pezzi di news da varie fonti, invece di leggere un intero articolo. Un modo nuovo di informarsi, che mette a confronto fonti diverse (quanti leggono la stessa notizia su Corriere.it e su Repubblica.it?) e che aiuta a vedere il mondo da più punti di vista: a me piace, senza niente togliere al fascino del quotidiano di carta (sono complementari web e carta, dopotutto, o no?).

Inserito il 16 di settembre 2008
Permalink | Commenti (1) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Virtualizzazione: 1, 2 e 3

E' un tema che mi sta molto appassionando quello della virtualizzazione e le aziende in questo primo settembre stanno tutte puntualizzando le loro strategie. Le puntate di questi giorni: Virtualizzazione 1 racconta di Dell, Virtualizzazione 2 racconta di Sun e Microsoft, e  Virtualizzazione 3 racconta di HP.
Tutte aziende che si rincorrono.

Inserito il 11 di settembre 2008
Permalink | Commenti (1) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Una serata Jovane

Avevo in mente di scrivere qualcosa sulla prima uscita ufficiale di Pietro Scott Jovane, nuovo amministratore delegato di Microsoft, ieri sera al Four Season nel cuore di Milano. Ma ho letto il post di Matteo su The Inquirer, per simpatia e sintesi merita la citazione (seguirà su Vnunet l'intervista più seria a brevissimo...).   

Inserito il 10 di settembre 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Chrome, il browser di Google in fumetti (PROVATO PER VOI)

Chrome_2 Un fumettone, nella casella di posta (tradizionale) di qualche addetto ai lavori californiano, ed ecco che Google svela la beta del suo browser. Nome: Chrome. Sviluppo: completamente open source, basato su webkit (il cuore di Apple Safari e di Google Android). La novità è inaspettata. I tempi anche (sono maturi?).

AGGIORNAMENTO DI FINE GIORNATA: E' sera, Google ha appena rilasciato il link per scaricare Chrome e Mario de Ascentiis lo sta provando al volo. Questo il risultato del test: anche se è una beta si percepisce che è stabile, e che se Google si mette a lavora sui browser può sfondare anche qui...  

Inserito il 2 di settembre 2008
Permalink | Commenti (6) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Si riparte con la tecnologia

Dall' Idf di San Francisco (trampolino per Intel) all' Ifa di Berlino di questi giorni: ecco le ultime ondate tecnologiche che ci riportano alla normalità. Per non parlare del moto perpetuo del social network che non si è arrestato neanche in tempi di vacanza (mentre, come sospettato, il balletto tra Microsoft e Yahoo non è andato in scena). Si riparte, oggi, con newsletter e speciali, pronti a raccogliere ogni minimo sussulto... Buon settembre a tutti!

Inserito il 1 di settembre 2008
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit