Blog Cafè

NetMediaEurope Italia

marzo 2012

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Emanuela Teruzzi

a cura di Emanuela Teruzzi


Pubblicità

Creative Commons License

« giugno 2007 | Main | agosto 2007 »

Voti a Tim, Wind, Vodafone e 3

Il nuovo regolamento sul roaming è entrato in vigore da un mese. In Italia le eurotariffe sono state presentate da Wind e Vodafone per fine luglio (in anticipo), mentre Tim ha proposto la prenotazione (dal primo ottobre per tutti). 3 Italia ha invece presentato l'offerta 3 Like Home (che però non cita la regolamentazione dell'Eurotariffa ma permette di chiamare alla sua stessa tariffa nazionale più scatto alla risposta).
Affinché l'eurotariffa non diventi l'ennesima giungla inestricabile delle tariffe della telefonia mobile, l'Unione europea, che ha deciso la regolamentazione, si farà carico di stilare online una lista di buoni e cattivi: pubblicherà sul Web la lista dei costi degli operatori europei, segnalando chi ha già messo a disposizione dei propri clienti le tariffe ridotte e chi no. Per fare chiarezza e non gonfiare le bollette dei consumatori europei, illudendoli con tariffe ancora non applicate. In BlogCafè, comunque, ci farebbe piacere sentire la vostra. Buone vacanze.

Inserito il 27 di luglio 2007
Permalink | Commenti (4) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Pubblicità

18 mesi di no-privacy

Google, Yahoo e adesso Microsoft. A distanza di pochi giorni dall'annuncio di Google di cancellare le informazioni delle ricerche dei navigatori dopo 18 mesi, anche Microsoft si adegua per i dati raccolti tramite il suo Live Search, in modo da ottemperare alle richieste delle autorità Ue in materia di privacy in Rete. Invece Yahoo e Ask accorciano i tempi, la prima a 13 mesi, la seconda opta per la ricerca anonima. Bene, ma 18 mesi non mi sembrano comunque così pochi.

Inserito il 25 di luglio 2007
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Second Life è tra i peggiori cinque siti del mondo

Ieri scrivevamo "Il marketing abbandona Second Life", pubblicando anche il parere di Assodigitale. Oggi leggo su AdnKronos: "Second Life è tra i peggiori cinque siti del mondo. L'impietosa classifica è stata stilata dall'autorevole Time.com, versione on-line della prestigiosa rivista americana, in collaborazione con la CNN. Il mondo degli Avatar è 'sotto accusa' perché, rincara il settimanale Usa, "è lentissimo da caricare, devi scaricare un software per utilizzarlo e quindi è poco sicuro", ma soprattutto perchè su Second Life si "fanno brutti incontri". Insomma il pianeta della vita virtuale sarebbe ''un postaccio'' - quasi un Bronx sul web - frequentato "da tipi pazzeschi". Eppure 'essere su Secondlife' è diventato un must. Piazzetta virtuale per i politici italiani ... D'altronde l'atteso miracolo commerciale di Second Life - scrive il Los Angeles Times - non c'è stato"..... E via di seguito. Mi sento meglio.

Inserito il 18 di luglio 2007
Permalink | Commenti (6) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Le due strade di Elitel

Per garantire la continuità operativa ai suoi 250 mila utenti, privati e aziendali, il presidente e patron di Elitel, Giorgio Fatarella, ha deciso di seguire due strade. La prima prevede la revoca della decisione di Telecom Italia di togliere le linee a Elitel, per procedere al loro immediato ripristino. La seconda è quella di preparare la documentazione da presentare in Tribunale per accedere all'amministrazione straordinaria commissariale. Parole di Fataralla, oggi in conferenza stampa a Milano. Un fattaccio, difficile da digerire.

Inserito il 17 di luglio 2007
Permalink | Commenti (3) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

AAA a.d. cercansi

Cariche in sospeso: prima David Moscato, che lascia la seggiola più alta di Ingram Micro per chissà dove. Poi Marco Comastri, che si sposta dalla poltrona di amministratore delegato di Microsoft Italia a quella di vicepresidente Africa e Medio Oriente. Sta di fatto che ci saranno due a.d. da rimpiazzare in questo (spero) caldo agosto. Agitazione nell'aria, toto poltrona?

Inserito il 6 di luglio 2007
Permalink | Commenti (3) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Solidarietà

Quando la solidarietà non è mai troppa.

Comunicato sindacale
"Ai colleghi e alle colleghe che rientrano nel ramo d'azienda in vendita a Hera Edizioni e a coloro che fanno parte degli "esuberi" vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà. Riteniamo infatti che VNU sia sempre stata costituita da ottimi prodotti realizzati da elevate professionalità (e i riscontri che arrivano dall'esterno lo confermano) e che non possono essere sprecate con operazioni che privilegiano solo la parte economica.
In particolare condividiamo la grave preoccupazione dei colleghi per una cessione nè chiara nè rassicurante, che non lascia intravedere un futuro nè per le testate nè di conseguenza per i posti di lavoro.
Confidiamo che le trattative in corso si concludano con accordi che, in questo momento di estrema difficoltà per i lavoratori, riducano al minimo la ricaduta dell’operazione nei loro confronti e siano accolte le loro richieste".

Rsu Cgil Vnu Bpi
I lavoratori di “Pubblicità Italia” ora Reed Pubblicazioni
I lavoratori del “Trade” ora Fiera Milano
I lavoratori di “VnuNet” ora Spin Off II

Inserito il 6 di luglio 2007
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit