Blog Cafè

NetMediaEurope Italia

marzo 2012

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Emanuela Teruzzi

a cura di Emanuela Teruzzi


Pubblicità

Creative Commons License

« maggio 2007 | Main | luglio 2007 »

La rete non sostituisce l'incontro sociale

Trovo che chiacchierare con Fiorello Cortiana sia davvero piacevole. Solo uno spunto dall'intervista di oggi . "...Solo il superamento del modello broadcasting o da "guardoni" dei siti porno può consentire di qualificare l'uso della rete, dimostrando che questa non consiste in una seconda vita virtuale che sostituisce l'incontro sociale, bensì è una estensione delle relazioni sociali e propedeutica a queste".

Inserito il 26 di giugno 2007
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Pubblicità

Ad alta voce: Comunicato sindacale

La solidarietà ai nostri colleghi di PC Magazine e di Computer Idea per quanto sta accadendo alle due riviste storiche del nostro gruppo si fa sentire, dentro e fuori la rete. Nel blog di redazione di Computer Idea, in quello del suo direttore Andrea Maselli, in quello di Pc Magazine le voci si rincorrono e le parole spronano e consolano.

COMUNICATO SINDACALE
Cinisello Balsamo, 22 giugno 2007
L’assemblea dei lavoratori dell’area informatica di VNU BPI (di proprietà del fondo di private equity 3i), riunita ieri, ha discusso dei problemi riguardanti la cessione dell’area stessa come ramo d’azienda alla società Hera Edizioni.
Secondo le dichiarazioni di Richard Halpenny (a.d.) e Marco Levi (direttore finanziario), la cessione ad Hera Edizioni si configurerebbe come una buona soluzione per le testate (PC Magazine, Computer Idea, Foto Idea e Linux) e i lavoratori (10 giornalisti e 9 grafici editoriali).
In base alle informazioni raccolte l’assemblea dei lavoratori ritiene, invece, che l’acquirente non abbia i requisiti sufficienti a garantire un assetto aziendale attendibile per assicurare un futuro lavorativo e professionale ai colleghi interessati dalla cessione del presunto ramo d’azienda.
L’assemblea dei lavoratori all’unanimità si dichiara contraria alla vendita del ramo d’azienda così come configurato; pertanto STABILISCE, oltre allo sciopero di 4 ore già effettuato nella giornata di ieri, di mantenere lo stato di agitazione e di mettere in campo tutte le iniziative, sindacali e legali, per opporsi a questa operazione.
Cdr e Rsu

Inserito il 25 di giugno 2007
Permalink | Commenti (2) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

In cattedra la Conoscenza

Domani, a Milano, ci sarà un interessante via vai di persone. Apre il convegno Condividi la Conoscenza, un incontro promosso dal Senatore Cortiana sul valore concertativo della conoscenza, come fattore abilitante di una nuova società in rete. Ospiti illustri - esponenti politici, del mondo accademico, delle aziende - si alterneranno sulla cattedra dell'aula magna dello Iulm, per tutto il giorno. In questa settimana, pre evento, Vnunet ha organizzato una tavola rotonda virtuale (dal titolo "Perché si deve condividere la conoscenza") con alcuni relatori - tra i quali lo stesso Cortiana, Comastri di Microsoft, Roggero di Fujitsu Siemens, Sissa del ministero pubblica istruzione e Di Corinto dell'università La Sapienza di Roma. Ne seguirà un'altra, post evento, che coinvolgerà altri protagonisti. Credo che l'argomento sia di molto interesse, per tutti, ed è importante raccogliere pareri e idee su come impostare una politica corretta. Qui potete dire la vostra. Magari domani ci si incontra.

Inserito il 21 di giugno 2007
Permalink | Commenti (2) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Filosofeggiando

Leggo oggi su AdnKronos l'intervista al sociologo Domenico De Masi. ''Abbiamo fatto passi da giganti, prima non era così facile comunicare e spostarsi. Oggi abbiamo telefonini, treni iperveloci, aerei, ipod, biotecnologie. Non c'è paragone si vive meglio - sottolinea - negarlo è solo una moda da filosofi 'sfigati'. Non è vero che oggi la società è più massificata. Abbiamo decine di tipi di cellulari, palinsesti tv sterminati, si sono moltiplicate le opportunità. C'è più libertà, più possibilità di scelta. Nella società industriale invece - precisa - la massificazione era totale. Non vedo aspetti negativi - continua - oggi posso accedere a tutto il mondo con un BlackBerry. Senza telefonino e internet morirei''.
Se la tecologia abilita (e questo è un dato di fatto, fondamentale) dall'altra un po' rende schiavi, o no? Doxa ritrae i tecno-teenager italiani: passano il tempo al Pc, al cellulare e su Internet, ma soprattutto guardano la Tv e non leggono libri. Non è un po' troppo?

Inserito il 14 di giugno 2007
Permalink | Commenti (3) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

L'interfaccia a effetto di Leopard

Oggi apre, fino al 15 giugno, la Worldwide Developers Conference (Wwdc) di Apple. L'iPhone arriverà a fine mese, ma all'appuntamento tecnico della Mela non mancheranno le sorprese. Qui tutte le novità attese, tra cui la demo del sistema operativo Mac OS X 10.5 (chiamato Leopard) che potrebbe stupirci con un'interfaccia a effetto. Con iPhone e il rivale Microsoft Surface, la rivoluzione dell'interfaccia che si sfiora con un dito sembra prossima.

Inserito il 11 di giugno 2007
Permalink | Commenti (3) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

iPhone solo in Usa (come Zune)

Arriva l’Ipod cellulare, ovviamente negli Stati Uniti, il 29 giugno. Per l’Europa nessuna previsione, così come per Zune: Microsoft ha deciso di congelare il lancio a data da destinarsi. Vale così poco il mercato nel Vecchio Continente?

Inserito il 5 di giugno 2007
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit