Blog Cafè

NetMediaEurope Italia

marzo 2012

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Emanuela Teruzzi

a cura di Emanuela Teruzzi


Pubblicità

Creative Commons License

« febbraio 2006 | Main | aprile 2006 »

Il rossetto non è cancerogeno

di Emanuela Teruzzi

Rosso, viola, rosa, scintillante, luccicante, a lunga durata… il rossetto non è cancerogeno. Ma l’email che porta in giro questo falso allarme ruba tempo e banda in rete. L’invito è di non abboccare, inoltrandola a mogli, fidanzate, amiche, anche se il messaggio vi invita a farlo. Tranquille, continuate a truccarvi, ma non inondate la rete di queste insopportabili catene di sant' Antonio.

Inserito il 30 di marzo 2006
Permalink | Commenti (1) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Pubblicità

Classifica (tristemente) positiva

di Emanuela Teruzzi

La notizia positiva è che l’Italia sale tre gradini la scala “sociale” nel mondo della tecnologia (fonte World Economic Forum). Ma la triste notizia è che l’Italia rimane solo al 42esimo posto, passando dal 45esimo dello scorso anno, dove era scivolata clamorosamente dal 28esimo posto dell’anno prima… Senza contare che gli altri paesi europei viaggiano a una velocità molto più alta della nostra (come più fonti dimostrano): terza la Danimarca, decima la gran Bretagna, 17esima la Germania, 21esima la Francia, 31esima la Spagna. A voi il giudizio.

Inserito il 29 di marzo 2006
Permalink | Commenti (7) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Il videogioco di Desperate Housewives

di Emanuela Teruzzi

Non ho mai visto una puntata del telefilm Desperate Housewives se non per qualche minuto facendo zapping tra i canali e per curiosità, vista la popolarità del serie tv soprattutto negli Usa. Ma, a quanto pare, continua ad essere un serial di forte richiamo: qualche mese fa Steve Jobs lo aveva annunciato disponibile per il suo iPod video, oggi Buena Vista Games di Walt Disney ha svelato che lancerà il prossimo autunno un videogame basato sul popolare telefilm. Leggo su Reuters stamattina: “Nel videogame i giocatori potranno recitare il ruolo di una nuova casalinga di Wisteria Lane, che scoprirà e creerà nuovi scandali nell'apparentemente idilliaca stradina dove si svolge il telefilm. La società spera che "Desperate Housewives" avrà molto successo fra il pubblico femminile, avvicinandolo al mondo dei videogame”. Recitare il ruolo di una nuova casalinga? Avvicinarsi al mondo del videogame? Stamattina ho bisogno di un altro caffè.

Inserito il 27 di marzo 2006
Permalink | Commenti (6) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Vista in ritardo, che rabbia!

di Emanuela Teruzzi

Clamoroso lo slittamento di Vista per il mercato consumer a gennaio 2007. Clamoroso perché salta a piè pari l’ultimo trimestre dell’anno, quello d’oro degli acquisti prenatalizi, quello delle compere meno parsimoniose di novembre e dicembre, quello che dà un ultimo slancio al mercato dei notebook e pc: a Natale non saranno sugli scaffali i pc consumer con il nuovo sistema operativo Vista, il più grande update pianificato da Microsoft dopo il lancio di Windows XP nel 2001. Microsoft dice che lo ha fatto per dare a tutti i costruttori più tempo per preparare i loro sistemi e per non correre il rischio che solo pochi produttori fossero pronti con i loro pc per Natale. Ma gli analisti sono freddi. Credo che costruttori, distributori, negozianti e utenti abbiano tutte le ragioni per essere arrabbiati con Microsoft. Anche questa volta.

Inserito il 22 di marzo 2006
Permalink | Commenti (13) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Chi va piano non va lontano

di Emanuela Teruzzi

Oggi ho fatto indigestione di dati di mercato Ict, ma non temete, non ve li voglio ripetere qui (li trovate qui e qui). Solo un pensiero (triste). Il mondo viaggia a velocità tripla rispetto all’Italia, l’Europa a velocità doppia, noi piano pianino arranchiamo, con il rischio di non andare lontano.

Inserito il 21 di marzo 2006
Permalink | Commenti (2) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Il weekend di Bancoposta

di Emanuela Teruzzi

Un caldo weekend si è appena concluso per Bancoposta ed i suoi clienti, e la nuova settimana non promette nulla di buono... Apre così stamattina il sito dell'Anti-phishing Italia con tutti i dettagli per evitare la truffa ai clienti Bancoposta. Le regole sono le stesse di sempre, ma è bene rileggerle e passare parola.

Inserito il 20 di marzo 2006
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Siamo tutti elettori, no?

di Emanuela Teruzzi

La campagna elettorale entra nel vivo, ma non la vogliamo fare qui. Solo un aspetto mi sembra valga la pena sottolineare, dal punto di vista del nostro sito che si occupa di mercato, web, tecnologie: l’accessibilità web dei siti dei partiti politici si fa desiderare, è un miraggio per destra e sinistra. Peccato. Siamo tutti elettori, no?

Inserito il 17 di marzo 2006
Permalink | Commenti (3) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

XBox360 contro Play3: un anno di vantaggio

di Emanuela Teruzzi

Alla fine Microsoft avrà un anno di vantaggio con xBox 360 sull’attesissima Playstation 3 di Sony. Annunciata per lo scorso Natale, in realtà la Play3 arriverà sui mercati poco prima del prossimo capodanno. Cioè un anno dopo. Xbox360 avrà tutto il tempo per accaparrarsi nuovi utenti, posizionare meglio il prezzo, arricchire il listino dei titoli, in un mercato dove il suo più temuto concorrente accumula ritardi su ritardi. E perché? Semplicemente perché sta sviluppando una più potente tecnologia di protezione anticopia per i dischi Blu-ray. Ma nulla ha imparato Sony dalla bufera che si era scatenata sul Drm dei suoi cd, che utilizzava un rootkit un grado di installare malware nei pc degli utenti onesti? Se Sony no, la borsa oggi ha già espresso il suo verdetto, negativo.

Inserito il 16 di marzo 2006
Permalink | Commenti (2) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Bambini in rete

di Emanuela Teruzzi

Bambini e pedopornografia online sono un binomio che stomaca, in questi giorni ancora di più alla luce dei recenti fatti di cronaca. I dati della pedopornografia online sono inquietanti (un rapporto recente presentato da Symantec li mostra) e il consiglio di seguire i propri figli nella navigazione web rimane il primo della lista suggerita da esperti, buon senso e studi in materia. Dalla prossima estate si impegnerà anche Microsoft su questo fronte (un servizio gratuito dedicato a Windows XP consentirà ai genitori di filtrare i siti web e ricevere informazioni per vedere come i figli si muovono online). Non mi sa di grande fratello questa volta.

Inserito il 15 di marzo 2006
Permalink | Commenti (6) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Un giorno all'improvviso...

di Emanuela Teruzzi

... la luna si stancò di guardare il mondo da lassù... Era il luglio 2005, e la Luna andò su Google. Oggi tocca a Marte. Piano piano arriveranno anche tutti gli altri pianeti

Inserito il 14 di marzo 2006
Permalink | Commenti (1) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Cebit online

di Emanuela Teruzzi

Stamattina ha aperto il Cebit (sotto la neve, ci dicono i nostri colleghi ad Hannover) e noi abbiamo aperto un blog dedicato, per mostrarvi le immagini dei keynote, dei primi Origami e di qualche (solito) inusuale stand. Per il mercato europeo Ict, è il momento per fare anche qualche riflessione, nella bolgia di nuovi prodotti e annunci.

Inserito il 9 di marzo 2006
Permalink | Commenti (0) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

L'ipod papale

di Emanuela Teruzzi

Anche il Papa ha l’ipod nano. Stamattina mi sono detta: non scrivo di questo. Ma poi, girando in rete, nell’arco della giornata ho visto la notizia un po’ ovunque, su siti italiani e stranieri (a sopresa su the inquirer, the sydnay morning herald, agenzie di stampa, punto informatico, the register ). Allora mi sono detta: ma sì lo racconto, è pur sempre cronaca, cronaca dei tempi che cambiano.

Inserito il 6 di marzo 2006
Permalink | Commenti (5) | TrackBack

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit