Blog Cafè

NetMediaEurope Italia

marzo 2012

dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Emanuela Teruzzi

a cura di Emanuela Teruzzi


Pubblicità

Creative Commons License

« giugno 2005 | Main | agosto 2005 »

Buone vacanze

di Emanuela Teruzzi

E’ vero, sono già stata in vacanza, facendomi sentire a singhiozzo su Blog Cafè, grazie alla comodità della tecnologia che raggiunge ogni spiaggia e paesino. Ora però è davvero tempo di staccare la spina (anche wireless) e trasferirmi in un bosco dove profumo di aghi di pino e alte montagne non conoscono pc. Buone vacanze a tutti. Da settembre ritorneremo al nostro solito caffè mattutino, con aneddoti, curiosità, dubbi, riflessioni, legate alle novità “tecnologiche” di ogni giorno. Per ora mi hanno consigliato un buon libro, mi concentrò su quello. Ciao

Inserito il 28 di luglio 2005
Permalink | Commenti (0)

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Pubblicità

Quiz d’estate

di Emanuela Teruzzi

Sarà che è tempo di vacanze e di cruciverba sotto gli ombrelloni (tra un libro, un giornale e una partita a biglie). Ma il TechnologyTrivia del Washington Post (non proprio da ombrellone) per chi rimane in rete e ha voglia di cimentarsi con domande di tecnologia merita una sbirciata. Non solo per chi sa di sapere e vuole mettersi alla prova, ma anche per chi è estremamente curioso. Questo il genere:  "China claims the world's second-largest number of Internet users. How many Web surfers does the country have? A. 494 million B. 294 million C. 94 million D. 54 million" . Risposta esatta la C.

Inserito il 19 di luglio 2005
Permalink | Commenti (4)

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Cellulari in volo (aereo)

di Emanuela Teruzzi

Si fa sempre più reale la possibilità di usare il proprio cellulare sugli aerei di linea. Qualche anno fa ricordo una discussione al quanto imbarazzante tra una hostess e un  passeggero indisciplinato, che in fase di atterraggio a Linate organizzava al cellulare l’aperitivo in un locale di tendenza (!!!). Non sarà più vietato utilizzare il telefonino sugli aerei ma, secondo la società di ricerca IDC che ha sondato con una ricerca le opinioni di 50.000 persone, solo l’11% degli intervistati è davvero favorevole alle conversazioni ad alta quota. Mentre il 64% apprezzerebbe la possibilità di navigare in Internet e utilizzare la posta elettronica. Tutto sommato se così sarà, si potranno sfruttare i benefici della conversazione alta quota senza correre il rischio che il viaggio in aereo si trasformi in quella accozzaglia di suoni tipica del pendolino tra Milano e Roma, nell’ora di punta, dove non c’è attimo di tregua tra una suoneria e l’altra. Fastidiosissimo.

Inserito il 14 di luglio 2005
Permalink | Commenti (14)

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Internet e il Santo Graal

di Emanuela Teruzzi

I giovani tra i 15 e i 24 anni preferiscono passare il loro tempo in rete, che guardare la tv, ascoltare la radio e leggere libri. La fonte è una ricerca condotta dall’European Interactive Advertising Association (Eiaa) e i dati che emergono confermano il fascino di Internet, in ascesa tra giovani e giovanissimi, che soprattutto scaricano e acquistano musica (un quarto dei giovani copra sul web la musica che prima acquistava nei negozi), giocano online e chattano (il 58%), utilizzando meno il telefono grazie al maggiore uso dei messanger. Ma che Internet sia il Santo Graal per gli inserzionisti è la prima che lo sento. Parole di Michael Klendl, dirigente di Eiaa: "Il gruppo di giovani tra i 15 e i 24 anni è il Santo Graal per gli inserzionisti e la ricerca di Eiaa dimostra al di là di ogni possibile dubbio che oggi, per questa fascia di età, Internet è un mezzo di comunicazione essenziale che sta soppiantando altri media, tra cui Tv e radio". Paragone ardito, ma efficace.

Inserito il 12 di luglio 2005
Permalink | Commenti (1)

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Incubo

di Emanuela Teruzzi

Il pensiero di oggi va a Londra. Videoblog e diari di immagini online raccontano più di mille parole.

Inserito il 8 di luglio 2005
Permalink | Commenti (4)

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Wikimania raduno, tutti a Francoforte

di Emanuela Teruzzi

Se state programmando le vacanze in Germania, tenete presente Wikimania 2005. Non è un mega concerto rock, né un moto raduno. Ma se passate da Francoforte il 4 agosto e la questione vi sta a cuore, potreste partecipare alla prima conferenza internazionale di Wikimedia Foundation, appunto Wikimania 2005, che radunerà per quattro giorni le decine di migliaia di volontari che hanno dato vita gratuitamente alla celebre enciclopedia online multilingue, Wikipedia, fondata sulla filosofia open nel gennaio 2001. E’ un evento unico, che sta suscitando interesse in rete, anche perché molti sono i progetti in cantiere. A metà giugno era nata anche l’Associazione Wikimedia Italiana, che raccoglie 12.000 volontari, artefici in questi 4 anni di più di 50.000 voci. Online, open e gratis per tutti. Se passate di lì...

Inserito il 7 di luglio 2005
Permalink | Commenti (2)

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit

Aspettando la beta di IE 7

di Emanuela Teruzzi

Manca poco al rilascio della prima beta pubblica di Internet Explorer 7 da parte di Microsoft. Si sanno molte cose a riguardo: che il browser sarà più sicuro, con difese rinforzate verso spyware, malware, phishing; sarà compatibile con Windows XP Sp2 e Server 2003, ma non con Windows 2000; potrà gestire diverse istanze del browser con una unica finestra (tabbed browising); integrerà gli rss. Ma ci si aspetta che supporti pienamente gli standard per il Web, in modo che gli sviluppatori di siti complessi possano avere la certezza che le pagine vengano viste a prescindere dal browser utilizzato. Questa è la sfida principale degli sviluppatori di IE, adesso che il browser di Microsoft sta perdendo quote di mercato a favore dei concorrenti. E su questo punto si giocherà la credibilità di Microsoft (che di promesse, negli ultimi mesi, ne ha fatte e rifatte). 

Inserito il 4 di luglio 2005
Permalink | Commenti (9)

Aggiungi a: OKNOtizie | Segnalo | Delicious | Digg | Smarking | Reddit